Recupero Dati da RAID danneggiato

L’esigenza di storage dei dati aumenta sempre di più anche in relazione all’utilizzo che facciamo del pc.

 

Specie le aziende hanno sempre più bisogno di grandi quantità di storage su cui backuppare i dati per una questione di sicurezza, ma anche di avere gli stessi dati disponibili in rete da condividere con più utenti all’interno della propria rete aziendale.

 

La maggior parte dell aziende riccore a dei Server di Rete in varie configurazioni.

 

raid-server-720.jpg

 

 

 

 

 

 

 

I Server Raid (come al pari dei server nas) possono essere configurati in diversi modi,questi i principali:

 

  • JBOD (e JBOD proprietario) (due o più unità disco), nessuna tolleranza ai guasti
  • RAID 0 o Striping (due o più unità), nessuna tolleranza ai guasti
  • RAID 1 o Mirroring (due unità), permette l’accesso ai dati anche in presenza di un supporto guasto
  • RAID 5 (tre o più unità), accesso ai dati anche in presenza di un supporto guasto
  • RAID 6 (quattro o più unità), accesso ai dati anche in presenza di due supporti guasti
  • Combinazioni di schemi RAID 0+1, 1+0, 5+0, etc. o altri livelli RAID meno utilizzati

 

Al pari di quanto accade per un danno ad un hard disk, anche per i RAID possiamo distinguere in danni Logici, Fisici o entrambi.

 

DANNO LOGICO:
Quando i componenti del server (Hard Disk, hardware server) Raid sono funzionanti, ma i dati non sono più accessibili, a seguito di:

  • Perdita o alterazione della configurazione del sistema RAID
  • Aggiornamenti o  configurazioni errat
  • Errori nella gestione del sistema
  • Errori per interventi umani

 

DANNO FISICO:

 

Quando uno o più componenti del server (Hard Disk, hardware server) RAID non è funzionante o ha subito danni dovuti a fattori esterni, tipo:

  • Guasto di uno o più componenti del controller RAID
  • Rottura o malfunzionamento di uno o più Hard Disk, in base al livello del RAID
  • Interruzioni o malfunzionamento (sbalzi di tensione) nell’erogazione dell’energia elettrica
  • Danno provocato da fattori esterni (incendi o allagamenti)
  • Surriscaldamento dovuto a posizionamento del NAS in ambiente non idoneoo malfunzionamento del sistema di raffreddamento.
  • Urti, manipolazioni  o cadute dei dischi fissi componenti il RAID
  • Danneggiamenti dolosi o sabotaggi

 

Come detto prima a volte i danni possono essere concorrenti quindi sia du natura logica che fisica.

La nostra Azienda ( Alfa Recovery ) può intervenire in maniera efficace per il servizio di recupero dati da RAID a prescindere dal numero e dalla tipologia dei supporti (SATA, SAS, SCSI), dal sistema operativo (sia Windows server, Unix, Aix, Linux o altri) e dalle cause che hanno determinato la perdita dei dati del sistema RAID.

Nei prossimi post cercheremo di snocciolare le varie casistiche e il tipo di intervento da apportare per il recupero dei dati del RAID.

Recupero Dati da RAID danneggiatoultima modifica: 2017-01-21T17:26:00+01:00da recupero-hdd
Reposta per primo quest’articolo